Cos’è una sitemap e come funziona


Pubblicato il 17 dic 2015 alle 6:04pm

fotomondoscura

Una sitemap, come dice la parola stessa, è la mappa del sito. Attenzione, a non confonderla con la pagina della struttura del sito, detta anche mappa del sito, ed ha una funzione di accessibilità.

La sitemap invece un file .xml  per i motori di ricerca, che contiene l’elenco di titoli e data di ultima modifica di articoli e pagine del vostro sito.  Google chiede sempre di inviare  l’indirizzo dove risiede la sitemap. Perché, dopo aver fatto una prima scansione del sito ed indicizzato tutte le pagine, sarebbe inutile per lui tornare ogni giorno se non è cambiato niente.

Confrontando il file presente nel suo archivio con quello nuovo (che viene generato in maniera automatica se si dispone di un CMS), e notando la data di modifica diversa di alcune pagine o articoli, ecco che nello spider si attiva il comando di “rileggerle” e reindicizzarle. Meno risorse sprecate, e voi reindicizzate solo le pagine modificate. Quindi se si dispone di un CMS il file in viene generato automaticamente, con l’utilizzo di alcuni plugin.

Allora il consiglio che vi diamo è quello di utilizzare il più possibile  la sitemap per indicizzare al meglio i vostri siti, sopratutto è importante poi inviarla a google tramite lo strumento per webmaster. Questa procedura dovrebbe portare ad avere più visite sui vostri blog o siti.

 




WEB AGENCY WEB DESIGN ROMA
Vuoi approfondire questo tema o hai bisogno di una consulenza per la realizzazione di un sito web o una campagna pubblicitaria?
Contatta la web agency allo 0686891320 o via mail su info@webdesignroma.com web agency roma

52 0,068