Come mantenere alta l’attenzione del lettore sul tuo blog


Pubblicato il 30 nov 2015 alle 1:03pm

leggere

Il lettore è già concentrato sull’articolo, è pensi di aver catturato la sua attenzione, in realtà l’attenzione di chi si trova sul tuo post è importantissima. Ma soprattutto sempre a rischio. Basta una notifica di un social per perdere il lettore. Quindi l’attenzione va mantenuta costantemente. quindi vediamo come procedere. Vediamo alcuni consigli per conquistare e preservare l’attenzione del lettore.

Non devi mai dare riferimento all’avversario, devi cambiare il “rumore dei guantoni”. Ovvero devi portare dei colpi sempre diversi e con sequenze nuove. In questo modo puoi mettere facilmente l’avversario in difficoltà. Stessa cosa vale per i post del tuo blog Se vuoi mettere la distrazione alle cordeusa la punteggiatura come un segnatempo, definisci spazi differenti alle tue parole. Usa periodi normali, poi periodi brevi. Anzi brevissimi. Solo una parola o poco più. Come sto facendo io in questo paragrafo. Una sintassi monotona, per quanto giusta, può essere causa di appiattimento. Trasforma al lettura in un’avventura sempre nuova. Non dare mai per scontata l’importanza del ritmo nella lettura.

Per mantenere alta l’attenzione del lettore puoi utilizzare le ancore interne, ovvero delle domande o delle affermazioni rivolte al lettore in tono confidenziale. L’esempio è quello dell’attore che guarda nell’obiettivo della cinepresa: richiama l’attenzione di chi guarda, lo rende partecipe, crea uno stacco all’interno della narrazione che permette a chi sta guardando di sentirsi protagonista insieme al protagonista.

La lingua italiana è ricca. Ma tu devi seguire il tuo target. Non puoi usare termini sconosciuti con un pubblico che non ha nessuna voglia di andare a cercare il significato di un termine sul dizionario. O che non vuole ricominciare a leggere una frase solo perché ha perso il filo del discorso. Ci sono elementi di un blog che non devono mai mancare. Devono essere sempre sotto l’occhio vigile del lettore. Per questo è possibile creare un banner o una testata capace di seguire il lettore nello scrolling. Ovvero nella lettura dell’articolo verso il basso.




WEB AGENCY WEB DESIGN ROMA
Vuoi approfondire questo tema o hai bisogno di una consulenza per la realizzazione di un sito web o una campagna pubblicitaria?
Contatta la web agency allo 0686891320 o via mail su info@webdesignroma.com web agency roma

52 0,068