Fluida Best Web News experimental Blog

Scegliere lo stile (grassetto, corsivo & C.)

Nella grafica cartacea con "stile di un testo" si intende la variante del "tondo", del "corsivo", o del "grassetto" di un carattere tipografico.

Nel parlare di stili del testo in HTML solitamente si suddividono i tag in grado di attribuire lo stile al testo in stili fisici e stili logici:

  • vengono definiti come fisici quei tag che definiscono graficamente lo stile del carattere, indipendentemente dalla funzione del contenuto del tag
  • vengono definiti come logici quei tag che forniscono anche informazioni sul ruolo svolto dal contenuto del tag, e in base a questo adottano uno stile grafico

Gli stili fisici

I principali stili fisici sono:

Codice HTML

Visualizzazione

Descrizione

<b>testo in grassetto</b>

Esempio:

Questo <b>testo</b> è in grassetto

Questo testo è in grassetto

Formatta il testo in grassetto.

<i>testo in corsivo</i>

Esempio:

Questo <i>testo</i> è in corsivo

Questo testo è in corsivo

Formatta il testo in corsivo. Tuttavia bisogna evitare di evidenziare in corsivo dei blocchi di lunghezza considerevole, perché la leggibilità del corsivo nel web lascia a desiderare.

Meglio limitarsi a poche parole.

<pre>testo preformattato</pre>

Esempio:

<pre>

PHP_FUNCTION
{
   zval **parameters;
   zval *value;
   char* str;

</pre>

PHP_FUNCTION {    zval **parameters;    zval *value;    char* str;

Il motore di rendering del browser restituisce il testo così come è stato inserito nel file html dall’autore stesso (preformattato quindi), senza riformattarlo.

È un tag che si usa soprattutto nella rappresentazione di codice di programmazione.

<u>testo sottolineato</u>

Questo testo è sottolineato

Esempio:

Questo <u>testo</u> è sottolineato

Questo testo è sottolineato

Sottolinea il testo presente nel tag.

Nel web le sottolineature del testo sono da evitare, per non confondere il lettore con i link.

<strike>testo barrato</strike>

Esempio:

Questo <strike>testo</strike> è barrato

Questo testo è barrato

Con il testo barrato, vengono indicate (ad esempio) le correzioni.

<sup>testo in apice</sup>

Esempio:

E=mc<sup>2</sup>

E=mc2

"Superscript": indica al browser di portare il testo al di sopra della linea di scrittura. Utile per formule matematiche (ad esempio le potenze)

<sub>testo in pedice</sub>

Esempio:

H<sub>2</sub>O

H2O

"Subscript": indica al browser di portare il testo al di sotto della linea di scrittura (utile ad esempio per i simboli chimici)

Di fatto i tag <b> e <i> sono molto utilizzati, perché consentono di cambiare lo stile del testo al volo.

Gli stili logici

Come abbiamo visto gli stili logici forniscono anche informazioni sul contenuto e la loro formattazione è spesso lasciata al browser con risultati a volte deludenti. Proprio per questo gli stili logici sono entrati in disuso e sono poco usati.

Da HTML.it, leggi l'articolo completo su http://xhtml.html.it/guide/lezione/1670/scegliere-lo-stile-grassetto-corsivo-c/

 


Inserisci un LINK al Tuo SITO in questo articolo! Novità!





Reddit!Del.icio.us!Facebook!Slashdot!Netscape!Technorati!StumbleUpon!Newsvine!Furl!Yahoo!Ma.gnolia!Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!
Hits: 2923
Commenti (0)Add Comment

Scrivi commento
quote
bold
italicize
underline
strike
url
image
quote
quote
smile
wink
laugh
grin
angry
sad
shocked
cool
tongue
kiss
cry
smaller | bigger

busy
 
< Prec.   Pros. >